Cuore di Cane

Dov' ora l'amata mano,
gli occhi irrequieti,
che tanto amavi?
Lo sai ha bisogno di te,
non sa godere il tempo delle rose....
l al bivio ti ha lasciato,
cerchi e cerchi,
ora lo hai trovato,
la gelida terra lo ha abbracciato.
L'ugolio non sente il corpo giacente,
al fianco suo ti stendi e
nell'amore che non ti chiede,
chiudi gli occhi, al placido sonno della morte,
stupido, dolce, cuore di Cane.

Giuliano